Come funziona un impianto solare termico ? In questo tipo di impianto, il pannello solare termico utilizza l’energia del sole per produrre energia termica, a sua volta utilizzata per riscaldare l’acqua a una temperatura variabile.

Questo pannello viene utilizzato sia per l’integrazione con il riscaldamento dell’edificio, sia per il riscaldamento dell’acqua calda sanitaria. Si trova solitamente installato sovrategola o ad incasso nel tetto, è scuro e può essere sia piano, sia a tubi sottovuoto.

La stragrande maggioranza della spesa energetica di una famiglia è dovuta al riscaldamento della propria abitazione. Proprio per tale ragione, orientarsi verso un impianto solare termico, che scalda l’acqua e fa ridurre i consumi di combustibile come il gas, della caldaia, è una scelta strategica lungimirante nell’ottica del risparmio sulle spese del riscaldamento.

La disponibilità di energia solare e la sua captazione sono determinati dalla posizione geografica in cui ci si trova e dall’orientamente del pannello rispetto al sole, oltre che dalla nuvolosità del cielo. Di norma la posizione migliore per installare il pannello è nel lato Sud del tetto, così da captare il sole durante tutto l’arco della giornata.

Elementi componenti un impianto solare termico

Come funziona un impianto solare termico

– Un assorbitore di luce solare, costituito da una lastra in alluminio o rame su cui viene depositato il materiale che serve ad assorbire l’energia.
– Una lastra di vetro trasparente (posta sopra all’assorbitore).
– Un telaio, in alluminio, che serve per contenere il materiale di cui è costituito il pannello.

L’energia del sole, passando attraverso il vetro, incontra l’assorbitore, il quale, scaldandosi, trasferisce il calore al fluido termovettore che scorre nei tubi sotto lo stesso.

Questo calore serve per riscaldare l’acqua contenuta nel bollitore, che verrà usata per il riscaldamento, per l’acqua calda sanitaria o per entrambe le cose. Il fluido (detto glicole) è solitamente acqua mista ad antigelo, soluzione resistente al freddo invernale senza rischio di congelamento.

In un esempio concreto, il fluido circola nelle tubature del pannello, viene scaldato dall’energia solare e tramite il circuito cede il calore al bollitore dell’acqua calda sanitaria. In funzione del fabbisogno dell’utenza, l’acqua calda sanitaria viene distribuita tramite i diversi rubinetti.

Un impianto di questo tipo viene gestito tramite una regolazione solare, che governa in maniera intelligente l’intero sistema, in modo che la caldaia collegata si attivi solo quando la richiesta termica è superiore a quella fornita dai soli pannelli solari.




Noi di Mcquadro Srls siamo una E.S.Co – Energy Service Company certificata UNI CEI 11352, un’azienda che risponde alla crescente richiesta del mercato di nuove tecnologie legate al settore delle rinnovabili e del risparmio energetico. Operiamo nel Lazio.

Se hai intenzione di acquistare un impianto fotovoltaico, un solare termico, una pompa di calore per il riscaldamento od una caldaia a pellet, contattaci, troveremo una soluzione adatta alle tue esigenze, utilizzando al meglio gli incentivi statali.

Iscriviti alla Newsletter, Rimani aggiornato